Choc a Cava, dirigente comunale aggredito da ex dipendente

Momenti di tensione, questa mattina, all'interno degli uffici del Comune dove si è verificata una brutale aggressione mentre era in corso una riunione. L'autore del gesto è fuggito via

Momenti di tensione, questa mattina, a Cava de’ Tirreni, dove il dirigente comunale Francesco Sorrentino è stato aggredito a Palazzo di Città.

La ricostruzione

Sorrentino stava partecipando ad una riunione quando, improvvisamente, ha fatto irruzione nella stanza un ex dipendente comunale - sfrattato dal suo appartamento e in pensione - che, in pochissimi secondi, ha prima inveito contro di lui e poi lo ha aggredito fisicamente. Soltanto l’intervento di un impiegato ha impedito che la situazione degenerasse.

I soccorsi

Sul posto è accorso tutto il personale del piano e anche il sindaco Vincenzo Servalli insieme a vigili urbani e carabinieri.  Sorrentino è stato trasportato in ambulanza presso il locale pronto soccorso per essere medicato. Le sue condizioni di salute non sono gravi. L’aggressore, invece, è scappato ed ora le forze dell’ordine sono sulle sue tracce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento