Sarno, chiuso un centro che confezionava alimenti: il blitz dei Nas

Dopo aver passato al setaccio diversi esercizi di ristorazione a Salerno e S. Nicola Manfredi (BN), i militari hanno sequestrato oltre 800 kg di alimenti non tracciati

Foto archivio

Senza sosta, le verifiche e i controlli dei Nas: dopo aver passato al setaccio diversi esercizi di ristorazione a Salerno e S. Nicola Manfredi (BN), i militari hanno sequestrato oltre 800 kg di alimenti non tracciati.

Il sequestro

Inoltre, è stato chiuso un centro dedito al confezionamento di alimenti di Sarno che esercitava l'attività in ambienti non idonei, caratterizzati da notevoli carenze strutturali ed igienico sanitarie. Il monitoraggio continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento