Ubriaco sfascia due locali, arrestato a Torrione dalla polizia

L'uomo, un marocchino di 36 anni, è stato fermato dagli agenti di polizia della sezione volanti, che hanno inoltre scoperto che non era in possesso del regolare permesso di soggiorno

Paura e confusione ieri sera a Salerno in via Posidonia, nella zona tra Pastena e Torrione. Un cittadino extracomunitario ha seminato il panico in alcuni bar della strada: era ubriaco e pretendeva, dai diversi gestori, di poter avere altre bevande alcooliche. Al rifiuto da parte dei diversi titolari dei bar l'uomo ha iniziato a creare scompiglio, rompendo suppellettili ed oggetti vari, lanciando anche bottiglie di vetro creando quindi seri problemi per la pubblica incolumità.

Sono state quindi allertate le forze dell'ordine e sul posto si sono porntamente recate due Volanti della polizia: i poliziotti si sono recati presso uno dei bar presi di mira dall'uomo che, alla vista degli agenti, si è scagliato anche contro di loro nel tentativo di scappare e quindi sottrarsi al loro controllo ma dopo una breve collutazione è stato bloccato e portato in commissariato.

Gli agenti lo hanno identificato per A. A., 36 anni, marocchino e lo hanno arrestato per danneggiamento, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria per essere sottoposto a rito direttissimo nella giornata odierna. Gli agenti hanno accertato, inoltre che il marocchino, incensurato, era irregolare in quanto privo di permesso di soggiorno e per tale motivo il questore di Salerno ha emesso nei suoi confronti l’ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Comuni nella morsa di neve e ghiaccio: disagi e soccorsi nel salernitano

    • Cronaca

      Uccise un giovane e violentò la sua fidanzata, a Battipaglia: ergastolo per il 34enne

    • Cronaca

      Bomba davanti ad un bar a Colliano, ingenti danni: si indaga

    • Cronaca

      Farmaci rubati e favori all'utenza: gli indagati ammettono tutte le responsabilità

    I più letti della settimana

    • Fissati i funerali di Marta Cristino, il messaggio del fidanzato commuove il web

    • Torna la neve in provincia di Salerno, disagi alla viabilità: chiudono le prime scuole

    • Tensione ad Eboli, donna ricoverata per meningite: è grave

    • Truffa agli automobilisti: a Salerno di moda il trucco della marmitta

    • Sesso nel bagno di un bar del centro a Salerno, corsa al lotto

    • Panico alle “Cotoniere”, scatta l'allarme antincendio: gente in fuga

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento