Polizia provinciale, si è dimesso il generale Maurizio Carbone

Il comandante ha rassegnato le sue dimissioni lo scorso 27 aprile per "motivi di carattere familiare", ma secondo alcune indiscrezioni sarebbero dovute a divergenze con Edmondo Cirielli

Dopo circa un anno al comando della polizia provinciale di Salerno il generale Maurizio Carbone ha rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico. La lettera è stata presentata alla provincia lo scorso 27 aprile e il generale ha motivato la sua scelta con "motivi di carattere familiare". Secondo alcune indiscrezioni ovviamente non confermate però il generale Carbone avrebbe avuto delle divergenze con il presidente della provincia Edmondo Cirielli. Le dimissioni sono state subito accolte e al suo posto è stato nominato comandante ad interim il segretario generale della provincia di Salerno Giovanni Moscatiello.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Festa della Liberazione a Salerno, il programma dell'Anpi

  • Cronaca

    Appalti in mano ai Casalesi: nuova indagine sul Comune di Scafati

  • Cronaca

    Pagani, insegnante muore dopo venti giorni di ricovero in ospedale

  • Cronaca

    Angri, molestie ad un suo allievo: maestro di basket rischia 6 anni di carcere

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione, chef stroncato da malore nel bar

  • Scomparsi due giovanissimi nella Valle dell'Irno: ritrovati in mattinata

  • Scossa di terremoto in mare nel Golfo di Policastro: nessun danno

  • Sparatoria a Nocera Inferiore, ferito il figlio di un ex consigliere: identificato l'aggressore

  • Giochi matematici del Mediterraneo: il campione è un salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento