menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Polizia provinciale, si è dimesso il generale Maurizio Carbone

Il comandante ha rassegnato le sue dimissioni lo scorso 27 aprile per "motivi di carattere familiare", ma secondo alcune indiscrezioni sarebbero dovute a divergenze con Edmondo Cirielli

Dopo circa un anno al comando della polizia provinciale di Salerno il generale Maurizio Carbone ha rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico. La lettera è stata presentata alla provincia lo scorso 27 aprile e il generale ha motivato la sua scelta con "motivi di carattere familiare". Secondo alcune indiscrezioni ovviamente non confermate però il generale Carbone avrebbe avuto delle divergenze con il presidente della provincia Edmondo Cirielli. Le dimissioni sono state subito accolte e al suo posto è stato nominato comandante ad interim il segretario generale della provincia di Salerno Giovanni Moscatiello.

Potrebbe interessarti


Commenti

    Più letti della settimana

    Torna su