Due scosse di terremoto nelle province di Avellino e Salerno: epicentro Caposele

I due movimenti tellurici si sono verificati intorno alla mezzanotte. Fortunatamente non risultano danni a persone o cose. Ma il secondo sisma è stato avvertito dalla popolazione

Paura, intorno alla mezzanotte, al confine tra il Parco Regione Monti Picentini (provincia di Salerno) e il territorio avellinese per due scosse di terremoto, avvenute ad una decina di minuti di distanza l’una dall’altra.

Il sisma

La prima scossa – secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - si è registrata  alle 23.42 con una magnitudo di 2.4 sulla scala Richter ad una profondità di poco superiore ai 13 chilometri. La seconda scossa, di magnitudo 2.2, è avvenuta alle 23.55 a 9,4 chilometri di profondità. L’epicentro è stato Caposele (Avellino). Non risultano danni a cose o persone ma, in particolare la seconda scossa, è stata avvertita dalla popolazione.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Maxi Concorso Regione Campania, pubblicati i primi due bandi: tutte le info

  • Arriva in ospedale con i testicoli lesionati: la madre sporge denuncia

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Un giovane fa il bagno insieme ad uno squalo: sorpresa in Cilento

Torna su
SalernoToday è in caricamento