"La crisi non esiste", Le Iene a Salerno

Enrico Lucci ha intervistato alcuni professionisti partenopei e poi l'imprenditore salernitano Fabio Sapere: per lui la "crisi non esiste"

Fabio Sapere con Enrico Lucci

"La crisi non esiste" così Fabio Sapere, imprenditore della piana del Sele nel settore calcestruzzi, nel corso della puntata di ieri della trasmissione Le Iene di Italia 1. L'imprenditore è stato intervistato nel corso di un servizio sulla crisi che "non esiste" fatto appunto dal giornalista Enrico Lucci, che prima si è recato a Napoli dove ha intervistato altre persone che hanno affermato che "la crisi è una questione psicologica" e poi, dopo l'intervista a Fabio Sapere, si è recato appunto presso il locale "Vittoria" di Salerno dove l'imprenditore (al momento del servizio) aveva prenotato una serata.

Tra shopping nelle vie più rinomate di Roma, Milano e Napoli e fine settimana a Capri e in altre località "inn" Sapere ha sentenziato che "la crisi non esiste" e, con un'espressione goliardica, ha invitato "chi si lamenta della crisi" a godersi la vita. Perché, come riferito anche da Enrico Lucci de Le Iene, "la crisi non esiste". Dichiarazioni, quelle dell'imprenditore salernitano, che non hanno mancato di scatenare polemiche in rete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento