Fisciano, parte il progetto per l'ex immobile Iacp Futura

Il sindaco Sessa: "Vogliamo farlo diventare un punto di aggregazione per giovani e famiglie". Poi annuncia: "Troveremo una soluzione per le 64 famiglie che vivono una condizione di disagio"

Il sindaco Sessa davanti alla struttura

Entro il prossimo 31 gennaio verrà presentato il progetto per riqualificare l’immobile ex Iacp Futura, lasciato incompleto, acquisito dal Comune di Fisciano senza alcun esborso di denaro.

L’annuncio

Ad annunciarlo è direttamente il sindaco Vincenzo Sessa: “Finalmente, dopo anni, siamo riusciti a  recuperarlo, in quanto era stato affidato alla curatela per il fallimento degli Iacp Futura. Abbiamo già messo in sicurezza e pulito la struttura. E ci apprestiamo, quindi, a presentare un finanziamento alla Comunità Europea per recuperare definitivamente l’immobile per restituirlo ai nostri concittadini e destinarlo per fini sociali. Vogliamo farlo diventare un punto di aggregazione per giovani e famiglie”. Infine il primo cittadino conferma: “Sappiamo che ci sono 64 famiglie della nostra comunità che vivono una condizione di disagio. A breve troveremo una soluzione per assicurargli un futuro più sereno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento