Salerno, furti: denunciati due topi d'appartamento

I due, cittadini napoletani già noti alle forze dell'ordine, sono stati fermati per un controllo nei pressi di Parco del Mercatello e trovati in possesso di chiavi e arnesi atti allo scasso: denuncia e arnesi sequestrati

Due cittadini napoletani in trasferta a Salerno sono stati denunciati, ieri mattina, dai poliziotti della questura salernitana per possesso di chiavi e grimaldelli atti allo scasso. Lo si apprende da una nota della questura di Salerno. I due, entrambi giò noti alle forze dell'ordine, erano stati notati già l'altro ieri mentre si aggiravano per le strade della zona orientale cittadina a bordo di una Fiat Tipo bianca. C. D. M. 32 anni e G. V. 55 anni, sono stati notati nuovamente dai poliziotti della sezione volanti nei pressi del parco del Mercatello, precisamente in via Luigi Angrisani, nella mattinata di ieri.

Gli agenti, avendoli riconosciuti in quanto già arrestati in passato per furti in abitazione, li hanno quindi fermati per un controllo. A bordo della loro automobile gli agenti hanno rinvenuto un mazzo di chiavi, idonee per l'apertura anche di porte blindate, bombolette spray lubrificanti, torce elettriche, pinze ed altri arnesi da scasso. Gli oggetti sono stati sequestrati ed i due sono stati denunciati. Nei loro confronti è stato inoltre emesso un foglio di via obbligatorio, con divieto di far ritorno nel comune di Salerno per tre anni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

  • Blitz dei Nas in un deposito a Salerno: maxi sequestro di bottiglie d'acqua

Torna su
SalernoToday è in caricamento