Ruba tutte le ostie dalla chiesa ad Atena Lucana: "Avevo fame"

Come riporta Il Corriere, un giovane ha mangiato per fame le ostie della chiesetta di San Michele: preso

Doveva far visita ai suoi parenti in provincia di Potenza, ma, tanta la fame, prima di partire, ha rubato le ostie consacrate dalla chiesa di Atena Lucana. Scoperto, il ragazzo autore del furto ha detto: "Avevo fame". Un caso che lascia senza parole, quello riportato da Il Corriere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il parroco della chiesetta, intanto, aveva ipotizzato che il furto sacrilego fosse legato a riti satanici: i carabinieri di Sala Consilina hanno verificato, invece, il reato per fame. Strano, tuttavia, che il giovane abbia rubato e divorato solo le ostie già consacrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento