Battipaglia, giovane morto per overdose: la famiglia denuncia i medici

La famiglia a deciso di denunciare cinque medici per alcuni presunti ritardi nei soccorsi e per l’adozione di procedure non corrette

Tragedia a Battipaglia. Un giovane è morto dopo essere arrivato al pronto soccorso per un’overdose: la famiglia a deciso di denunciare cinque medici per alcuni presunti ritardi nei soccorsi e per l’adozione di procedure non corrette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Come riporta Il Mattino, l'uomo sarebbe morto dopo essere stato accompagnato da un responsabile del Sert. Il Giudice per le Indagini Preliminari Piero Indinnimeo, nel corso dell’udienza preliminare ha archiviato l’accusa nei confronti di due sanitari della Rianimazione ma ha disposto ulteriori indagini a carico degli altri tre, tutti in servizio presso il pronto soccorso. Si attende la prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento