Battipaglia, giovane morto per overdose: la famiglia denuncia i medici

La famiglia a deciso di denunciare cinque medici per alcuni presunti ritardi nei soccorsi e per l’adozione di procedure non corrette

Tragedia a Battipaglia. Un giovane è morto dopo essere arrivato al pronto soccorso per un’overdose: la famiglia a deciso di denunciare cinque medici per alcuni presunti ritardi nei soccorsi e per l’adozione di procedure non corrette. 

I fatti

Come riporta Il Mattino, l'uomo sarebbe morto dopo essere stato accompagnato da un responsabile del Sert. Il Giudice per le Indagini Preliminari Piero Indinnimeo, nel corso dell’udienza preliminare ha archiviato l’accusa nei confronti di due sanitari della Rianimazione ma ha disposto ulteriori indagini a carico degli altri tre, tutti in servizio presso il pronto soccorso. Si attende la prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento