Violazioni ambientali, blitz della Finanza: due persone nei guai

E' accaduto in Cilento, nel mirino dei militari i titolari di autolavaggio a Castellabate e di un frantoio a Perdifumo, deferiti all'Autorità Giudiziaria

Foto archivio

Violazioni ambientali in Cilento: deferiti all'Autorità Giudiziaria il titolare di autolavaggio a Castellabate e di un frantoio a Perdifumo. E' questo l'esito di una doppia operazione condotta dalla Guardia di Finanza. I militari sono dapprima intervenuti nell'autolavaggio trovando fanghi industriali di lavorazione ma senza idoneo impianto di stoccaggio e smaltimento. A Perdifumo, invece, il frantoio sversava con un’autocisterna, in un’area privata, circa 7mila litri di scarti della molitura delle olive, inquinanti. Sono stati sequestrati anche 300 litri di gasolio agricolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

Torna su
SalernoToday è in caricamento