Apecar travolto da automobile, padre e figlio feriti gravemente

L'episodio ieri pomeriggio sulla litoranea di Battipaglia: l'Ape si è ribaltato ed ha preso fuoco dopo essere stato travolto da un'autovettura. Gravi due persone, indagano i carabinieri

Un grave incidente stradale si è verificato questo pomeriggio sulla litoranea di Battipaglia: a renderlo noto i carabinieri della locale compagnia, agli ordini del capitano Giuseppe Costa. Secondo quanto riferito dai militari un mezzo Ape è stato travolto da una Mini Cooper e si è ribaltato, incendiandosi. Le due persone a bordo del mezzo, un adulto ed un bambino, padre e figlio, di Montecorvino Rovella, sono stati prontamente soccorsi dagli uomini del 118, da una pattuglia in transito della polizia penitenziaria e dai carabinieri della compagnia di Battipaglia. Sono stati trasportati al centro grandi ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli e versano purtroppo in gravissime condizioni. I carabinieri stanno conducendo le indagini per ricostruire esattamente la dinamica del tragico episodio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento