Incidente stradale tra Pagani e Sarno, ancora un morto sull'A30

Incidente mortale sulla sull'autostrada Caserta-Salerno, nel tratto compreso tra Nocera Pagani e Sarno in direzione Caserta. Una persona perde il controllo e perde la vita sul colpo: inutili i soccorsi immediati

Un incidente d'auto

Perde il controllo dell'auto e muore sul colpo. La tragedia è accaduta stamattina, intorno alle ore 6:45, sull'autostrada A30, nel tratto compreso tra Nocera, Pagani e Sarno, in direzione Caserta. Non c'è stato nulla da fare per la vittima morta sul colpo, dopo aver perso il controllo dell'auto, senza coinvolgere terzi nell'incidente.

Inutili, purtroppo, i soccorsi giunti sul posto, insieme al personale della direzione 6° Tronco di Cassino, alle pattuglie della polizia stradale e ai vigili del fuoco. Il traffico sul tratto di strada transita attualmente su di una sola corsia, mentre si sta provvedendo al ripristino della regolare circolazione. Una nuova morte sull'asfalto, dunque, ha macchiato di sangue l'estate salernitana.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Assenteismo al Comune di Scafati: scoperti dieci "furbetti" del cartellino

    • Cronaca

      Lutto a Salerno: è morto Sasà, lo storico ristoratore

    • Cronaca

      Rapina a mano armata nella pizzeria "Il Giardino degli Dei": banditi in fuga

    • Cronaca

      Incendio in un sito di stoccaggio di Scafati: ferito un vigile del fuoco

    I più letti della settimana

    • Spaccio e rapine, sgominate 5 bande criminali: arrestati i "signori della droga"

    • Far west ad Eboli: spuntano mazze di ferro e coltelli davanti alle bancarelle

    • Via Posidonia, precipita dal 5° piano: 42enne morto sul colpo

    • Vietri sul Mare, scomparso nel nulla il violinista Mimmo Giordano

    • Colpito dalla scarica elettrica di un impianto Enel: giovane muore sulla Lungoirno

    • Salerno piange il 20enne morto folgorato, messaggi di cordoglio per Albert

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento