Meningite, la 49enne di Bellizzi in fin di vita al "Cotugno": profilassi per i familiari

La donna, originaria di Acerno, è ricoverata in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale partenopeo. Attualmente i parametri vitali sono mantenuti farmacologicamente ed è sottoposta a dialisi. Smentita la notizia del decesso

E’ in fin di vita la donna di 49 anni, P.D.N le sue iniziali, residente a Bellizzi, ma originaria di Acerno, che martedì sera è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale “Cotugno” di Napoli perché affetta da meningite. Ai medici le sue condizioni di salute sono apparse subito disperate. Per questo è stata intubata direttamente sulla barella e ancor prima del ricovero in Rianimazione mostrando inabilità emodinamica. Attualmente i parametri vitali sono mantenuti farmacologicamente ed è sottoposta a dialisi.

Le sue condizioni di salute sono ancora gravissime tant’è che, nella mattinata di ieri, s’era diffusa la notizia del decesso, che però, in poco tempo, è stata subito smentita dai medici napoletani. Intanto i familiari della 49enne sono stati sottoposti alla profilassi di rito.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Arriva in ospedale con i testicoli lesionati: la madre sporge denuncia

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

Torna su
SalernoToday è in caricamento