Meningite, la 49enne di Bellizzi in fin di vita al "Cotugno": profilassi per i familiari

La donna, originaria di Acerno, è ricoverata in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale partenopeo. Attualmente i parametri vitali sono mantenuti farmacologicamente ed è sottoposta a dialisi. Smentita la notizia del decesso

E’ in fin di vita la donna di 49 anni, P.D.N le sue iniziali, residente a Bellizzi, ma originaria di Acerno, che martedì sera è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale “Cotugno” di Napoli perché affetta da meningite. Ai medici le sue condizioni di salute sono apparse subito disperate. Per questo è stata intubata direttamente sulla barella e ancor prima del ricovero in Rianimazione mostrando inabilità emodinamica. Attualmente i parametri vitali sono mantenuti farmacologicamente ed è sottoposta a dialisi.

Le sue condizioni di salute sono ancora gravissime tant’è che, nella mattinata di ieri, s’era diffusa la notizia del decesso, che però, in poco tempo, è stata subito smentita dai medici napoletani. Intanto i familiari della 49enne sono stati sottoposti alla profilassi di rito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento