In beneficenza la merce sequestrata da vigili urbani e Polfer

La merce consiste, nella fattispecie, in calze e calzini uomo e donna, cappelli in lana e tessuto. Gli interessati dovranno presentare statuto associativo, idoneo documento di riconoscimento

Comune di Salerno

Entro il prossimo venerdì 17 febbraio, Enti ed Associazioni che operano a contrasto della povertà potranno far pervenire al Comando di Polizia Municipale di Salerno la richiesta di devoluzione in beneficenza della merce sequestrata nel corso di operazioni condotte dalla Polizia Municipale e dalla Polizia Ferroviaria attualmente depositate presso il comando di via dei Carrari.

La merce consiste, nella fattispecie, in calze e calzini uomo/donna e cappelli in lana e tessuto. Gli interessati dovranno presentare statuto associativo, idoneo documento di riconoscimento ed eventuale delega del responsabile dell'associazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento