In beneficenza la merce sequestrata da vigili urbani e Polfer

La merce consiste, nella fattispecie, in calze e calzini uomo e donna, cappelli in lana e tessuto. Gli interessati dovranno presentare statuto associativo, idoneo documento di riconoscimento

Comune di Salerno

Entro il prossimo venerdì 17 febbraio, Enti ed Associazioni che operano a contrasto della povertà potranno far pervenire al Comando di Polizia Municipale di Salerno la richiesta di devoluzione in beneficenza della merce sequestrata nel corso di operazioni condotte dalla Polizia Municipale e dalla Polizia Ferroviaria attualmente depositate presso il comando di via dei Carrari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La merce consiste, nella fattispecie, in calze e calzini uomo/donna e cappelli in lana e tessuto. Gli interessati dovranno presentare statuto associativo, idoneo documento di riconoscimento ed eventuale delega del responsabile dell'associazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento