La storia, l'accoltellamento è solo un ricordo: Mirko Schembari torna a vincere

Dopo un lungo periodo di convalescenza Mirko Schembari,presidente del Jet Kun Do di Salerno, vittima di un accoltellamento nell'ottobre del 2012 davanti alla discoteca "Il Posto", nei pressi dello stadio Arechi, torna a combattere e a vincere

Dopo un lungo periodo di convalescenza Mirko Schembari,presidente del Jet Kun Do di Salerno, vittima di un accoltellamento nell’ottobre del 2012 davanti alla discoteca “Il Posto”, nei pressi dello stadio Arechi, torna a combattere e a vincere. Qualche giorno fa è stato protagonista di un torneo di arti marziali (K1)ad Arzano, in provincia di Napoli. Con lui cinque ragazzi della Schermbari School Salerno, che sono riusciti a prevalere sui rivali napoletani.

"Sono tornano in azione e di questo sono molto felice- dice Mirko - a Salerno insegno il Jet Kun Do ma con i miei ragazzi riusciamo a vincere anche nelle altre discipline delle arti marziali. Sono davvero molto contento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

Torna su
SalernoToday è in caricamento