Tragedia a Celle Ligure, muore in mare giovane poliziotto di Padula

La tragedia è avvenuta ieri. Il giovane si era tuffato ed era stato spinto dalla corrente verso una scogliera. Successivamente un'onda lo ha sbattuto sugli scogli. Inutili i soccorsi

Tragedia in Liguria, nelle acque di Celle Ligure: un poliziotto originario di Padula, Antonio Cammarano, 29 anni, è morto in mare per annegamento. Il giovane era in servizio a Biella ed era a Celle Ligure per una giornata di relax. Stando a quanto si è appreso il giovane si era tuffato in mare ed aveva accusato subito delle difficoltà, dato che la corrente lo aveva trascinato verso una scogliera. Alcuni bagnanti, notando che l'uomo era in difficoltà avevano prontamente dato l'allarme ma proprio in quel momento un'onda lo aveva spinto sugli scogli. In seguito all'impatto il poliziotto è svenuto. Il primo a soccorrere Antonio Cammarano è stato un medico, quindi sono giunti gli uomini del 118, ma per il giovane salernitano è stato tutto inutile.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Festa della Liberazione a Salerno, il programma dell'Anpi

  • Cronaca

    Appalti in mano ai Casalesi: nuova indagine sul Comune di Scafati

  • Cronaca

    Pagani, insegnante muore dopo venti giorni di ricovero in ospedale

  • Cronaca

    Angri, molestie ad un suo allievo: maestro di basket rischia 6 anni di carcere

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione, chef stroncato da malore nel bar

  • Scomparsi due giovanissimi nella Valle dell'Irno: ritrovati in mattinata

  • Scossa di terremoto in mare nel Golfo di Policastro: nessun danno

  • Sparatoria a Nocera Inferiore, ferito il figlio di un ex consigliere: identificato l'aggressore

  • Giochi matematici del Mediterraneo: il campione è un salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento