Picchia la moglie in spiaggia davanti ai figli: denunciato nocerino

La donna avrebbe fatto le valigie, andando via con i figli dopo l'intervento dei carabinieri

Un gesto di estrema violenza compiuto davanti ai figli, costatogli una denuncia da parte delle forze di polizia. Protagonista è un 37enne di Nocera Inferiore in vacanza in Salento, che avrebbe prima aggredito verbalmente, poi fisicamente, la propria moglie davanti ai figli. Il fatto è avvenuto alla Baia dei Turchi, ad Otranto.

La violenza in spiaggia

La donna sarebbe stata picchiata più volte, con i figli minorenni ad assistere inermi a quella follia senza senso consumata dal proprio papà. I carabinieri di Otranto sono intervenuti per riportare la calma, trovando l'uomo in uno stato di evidente alterazione psicofisica. E' stato denunciato a piede libero al termine degli accertamenti. Accompagnato da un’ambulanza del 118 all’ospedale di Scorrano, dove è stato ricoverato, è accusato di maltrattamenti.  La coppia stava trascorrendo alcuni giorni di villeggiatura insieme ai due figli, in un agriturismo a pochi passi dalla Baia dei Turchi. L’aggressore non sarebbe nuovo a episodi di questo genere, che si perpetrerebbero da circa due anni: minacce, aggressioni verbali e fisiche. La donna avrebbe fatto le valigie, andando via con i figli dopo l'intervento dei carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento