Cede una porta in vetro nel sito di Ostaglio: ferito operaio di Salerno Pulita

La denuncia di Rispoli: "L’impegno degli operai è la migliore risposta a chi cerca di scaricare su di loro le contraddizioni del sistema e parla di una città sporca"

Momenti di paura, venerdì scorso, ad Ostaglio, dove un operazione della Salerno Pulita è rimasto ferito all’interno dell’impianto di smaltimento e trattamento rifiuti. Il 52enne è stato colpito al volto da una porta fatiscente che ha urtato con violenza forse a causa di una raffica di vento. Il vetro dell’infisso è andato in frantumi ferendo al viso l’operatore ecologico costretto a cinque punti di sutura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

A denunciare l’accaduto in una nota è il sindacalista della Csa Fiadel Angelo Rispoli che, oltre a sottolineare la vetustà del sito di Ostaglio anche da un punto di vista igienico sanitario per i lavoratori stessi, ribadisce come nell’organico della società municipalizzata sono tanti gli ultra 60enni in servizio mentre ce ne sono tanti part-time. “L’impegno degli operai è la migliore risposta a chi cerca di scaricare su di loro le contraddizioni del sistema e parla di una Salerno sporca – continua Rispol i– Non si può fare campagna elettorale sulla loro pelle. Nel piano rifiuti della Regione ci sono tracce importanti e bisogna svilupparle, ma le nostre richieste sono rimaste inevase. E’ anche impensabile che 45 dipendenti del Consorzio di Bacino siano senza stipendio e lavoro da cinque mesi. La legge regionale ha previsto il sub ambito di Salerno città, eppure si deve ancora partire. Bisogna assumere e migliorare le condizioni di lavoro”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

  • Pedopornografia con violenze sui neonati: arrestato 55enne salernitano

Torna su
SalernoToday è in caricamento