Trasporto dei defunti in ambulanza: Luca Abete arriva a Nocera Inferiore

L'inviato del Tg satirico di Canale 5 ha svelato, attraverso alcune testimonianze, il business delle ambulanze che fanno uscire i defunti dal locale ospedale

Luca Abete

Nel giro di poche settimane Striscia la Notizia è tornata nel comune di Nocera Inferiore. Questa volta non per occuparsi di rifiuti bensì del trasporto dei defunti. Già perché - secondo quanto riportato dalle interviste effettuate dal Tg satirico di Canale 5 - pare essere ormai diventata una prassi, per alcune associazione di volontariato, quella di riportare a casa, in ambulanza, i defunti deceduti presso l’ospedale “Umberto I”.

Il caso

Un modus operandi vietato dalla legge. L’inviato Luca Abete ha prima raccolto la testimonianza di un operatore delle ambulanze del 118, poi quelle di un lavoratore di un’associazione che si occupa del trasporto dei degenti e infine di un altro operatore. Tutti e tre, ovviamente in forma anonima, hanno rivelato il traffico illegale in questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento