Entra in una farmacia con una pistola: arrestato salernitano a Roma

I carabinieri in pochissimi minuti hanno raggiunto la farmacia e bloccato l'uomo in piazza, dove si era allontanato. Nel corso del controllo il 47enne ha tentato invano di divincolarsi, sferrando anche calci e pugni

E' stato arrestato ieri sera, dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Trastevere, un 47enne originario della provincia di Salerno, senza occupazione e con precedenti. L'uomo, poco prima, era entrato in una farmacia di piazza Santa Maria in Trastevere, armato di pistola. I militari sono  intervenuti presso l'esercizio commerciale, a seguito della segnalazione giunta al 112, da parte del titolare della farmacia, che aveva notato l'uomo con la pistola in mano e temeva che stesse per compiere una rapina.

L'arresto

I carabinieri in pochissimi minuti hanno raggiunto la farmacia e bloccato l'uomo in piazza, dove si era  allontanato. Nel corso del controllo il 47enne ha tentato invano di divincolarsi, sferrando anche calci e pugni, per di evitare la  perquisizione. Dopo essere stato immobilizzato è stato perquisito e trovato in possesso di una pistola giocattolo. Condotto in caserma, ora dovrà rispondere delle accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.


 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Perde il cellulare con le foto del figlioletto morto: le restuiscono solo la scheda, lo sfogo della mamma di Alessandro

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento