Blitz della Guardia Costiera: sequestrati 7 km di rete da pesca

I controlli sono scattati nel porto di Sapri. Di solito questo tipo di rete viene utilizzato per la pesca del pesce spada

I militari della Guardia Costiera di Palinuro hanno sequestrato una rete da pesca, tipologia spadara, nel porto di Sapri. La rete era lunga ben sette chilometri, con maglie di 34 centimetri, e dunque illegale. Di solito viene utilizzata per la pesca del pesce spada. Per questo l’hanno prontamente rimossa. Sono in corso le indagini per risalire al proprietario.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento