Pontecagnano, prostituta minaccia con un palo e rapina un suo ex-cliente

L'immediato intervento dei carabinieri, allertati da alcuni vicini, ha permesso di bloccare la donna sul fatto e trarla in arresto

Il contatore della vittima

E' stata arrestata a Pontecagnano una prostituta di Calvanico, accusata di rapina ai danni di un suo ex cliente del '49. In particolare, la donna, dopo aver dato fuoco alla cassetta elettrica dell'abitazione dell'uomo, ha atteso all'esterno il suo arrivo, per poi minacciarlo con un palo in ferro e farsi consegnare il danaro in suo possesso, pari a 65 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'immediato intervento dei carabinieri, allertati da alcuni vicini, ha permesso di bloccare la donna sul fatto e trarla in arresto. E' stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento