Pontecagnano, prostituzione: arrestato uno sfruttatore

L'uomo, 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato in flagranza di reato dai carabinieri sulla strada litoranea, mentre sorvegliava una prostituta brasiliana

Immagine di repertorio

Un 50enne residente nell'agro nocerino sarnese è stato arrestato nella notte sulla litoranea di Pontecagnano Faiano in flagranza di reato di sfruttamento della prostituzione: l'uomo, nullafacente, già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione (agli ordini del maresciallo Andrea Ciappina) che dopo un periodo di osservazione e pedinamento, durato alcuni giorni, hanno fermato l'uomo mentre accompagnava e quindi sorvegliava una prostituta brasiliana di 30 anni sulla strada litoranea provinciale 175: l'uomo si è fatto inoltre consegnare dalla donna i soldi provento dell'attività di prostituzione ammontanti, al momento dell'intervento dei militari, a 500 Euro. Arrestato, l'uomo sarà giudicato con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Falsi invalidi in cambio di voti, 65 rinvii a giudizio: c'è anche Baldi

    • Cronaca

      Ascea, evade i domiciliari per litigare con l'ex compagna: 24enne finisce in carcere

    • Cronaca

      Spaccio di droga e traffico di armi, sgominate tre bande criminali: 21 arresti

    • Cronaca

      Viaggiava in scooter con l'eroina negli slip: presa 34enne

    I più letti della settimana

    • Le Cotoniere: è già boom di visite al primo giorno d'apertura del centro commerciale

    • Inaugurate "Le Cotoniere" di Salerno: presenti De Luca, Lettieri e l'attrice Serena Autieri

    • Muore a soli 15 anni travolta da un'auto a Trieste, a lutto anche l'istituto Giovanni XXIII

    • Tensione nel salernitano: avvertite nella notte due scosse di terremoto

    • Bagno di folla per l'accensione dell'albero di Natale con la Arcuri, De Luca assente: la diretta

    • Giffoni, muore a 30 anni: nessuno reclama la sua salma

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento