Pontecagnano, prostituzione: arrestato uno sfruttatore

L'uomo, 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato in flagranza di reato dai carabinieri sulla strada litoranea, mentre sorvegliava una prostituta brasiliana

Immagine di repertorio

Un 50enne residente nell'agro nocerino sarnese è stato arrestato nella notte sulla litoranea di Pontecagnano Faiano in flagranza di reato di sfruttamento della prostituzione: l'uomo, nullafacente, già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione (agli ordini del maresciallo Andrea Ciappina) che dopo un periodo di osservazione e pedinamento, durato alcuni giorni, hanno fermato l'uomo mentre accompagnava e quindi sorvegliava una prostituta brasiliana di 30 anni sulla strada litoranea provinciale 175: l'uomo si è fatto inoltre consegnare dalla donna i soldi provento dell'attività di prostituzione ammontanti, al momento dell'intervento dei militari, a 500 Euro. Arrestato, l'uomo sarà giudicato con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Pacco con 1 kg di cocaina alla stazione: l'ombra del clan e la pista del "nome" misterioso

    • Cronaca

      Sciolto il Comune di Camerota, il Prefetto nomina il commissario

    • Cronaca

      Corruzione e falso in atto pubblico a Roma, l'operazione coinvolge anche Salerno

    • Cronaca

      "Sono invalido, non posso curarmi": la storia del signor Lucio

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Salerno, entrano in funzione gli autovelox: ecco dove

    • Fiocco azzurro in casa Pagliarulo: è nato Giovanni, il figlio di Rocco Hunt

    • Sparatoria in centro a Nocera Inferiore, si costituisce l'autore: "Non volevo ucciderlo"

    • Scafati, trovato morto il pluripregiudicato Vincenzo Staffetta: si indaga

    • Panico a Nocera Inferiore, sparatoria in strada: si indaga

    • Litiga con il proprietario di una pizzeria, poi cade a terra: grave 31enne

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento