Anziana di Scafati truffata dal "finto" nipote: e lui viene raggirato da un complice

La vittima è una donna di 80 anni residente in via Sant'Antonio Abate, che ha consegnato 1000 euro ad uno sconosciuto, convinta servissero al nipote per pagare una rata di un finanziamento

Ancora un'anziana truffata a Scafati. E sempre dal "finto" nipote. La vittima è una donna di 80 anni residente in via Sant'Antonio Abate, che ha consegnato 1000 euro ad uno sconosciuto, convinta servissero al nipote per pagare una rata di un finanziamento. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri della tenenza di via Oberdan. Il raggiro era partito con una telefonata all'anziana: "Nonna - ha spiegato la vittima nel raccontare i particolari - ho bisogno di un prestito di 1000 euro. Se non pago finisco in tribunale". Questo sarebbe stato riferito alla pensionata, la quale, pensando di parlare con il nipote, ha raccolto la cifra in contanti e li ha consegnati ad un uomo. Quest'ultimo - come prevedeva il piano - si era recato presso il domicilio della vittima dopo qualche minuto dalla telefonata, presentandosi come l'amico del nipote della vittima. Il telefono del vero nipote, invece, è stato tenuto occupato da un'altra telefonata, che i carabinieri ritengono essere stata fatta da un altro complice, interno alla truffa. 
 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Perde il cellulare con le foto del figlioletto morto: le restuiscono solo la scheda, lo sfogo della mamma di Alessandro

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento