Tensione a Pastena, due donne occupano un appartamento: sgomberate

Ad accorgersi della loro presenza è stato il proprietario insieme ad altri residenti del condominio, che hanno subito telefonato ai vigili urbani

Tensione nel quartiere Pastena di Salerno dove, nella serata di ieri, due donne (madre e figlia) sono state sgomberate da un appartamento, che avevano occupato abusivamente nonostante fossero in corso all’interno lavori di ristrutturazione. Ad accorgersi della loro presenza è stato il proprietario insieme ad altri residenti del condominio, che hanno subito telefonato ai vigili urbani. Le due donne, infatti, molto povere e senza fissa dimora, non volevano abbandonare la casa. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • Bloccano l'auto di una donna e poi la prendono a schiaffi: due arresti a Battipaglia

Torna su
SalernoToday è in caricamento