Sopralluogo anti-bivacco di Dante Santoro, le precisazioni del sindaco

Il Comune: "Durante le operazioni di servizio è giunto sul posto il consigliere Santoro che, dopo aver semplicemente chiesto informazioni circa l'intervento in corso, si è allontanato"

Non si lascia attendere la replica del sindaco Vincenzo Napoli, dopo le dichiarazioni del consigliere Dante Santoro riguardo un suo presunto intervento al fianco della Polizia Municipale per lo sgombero di persone straniere intente alle attività di bivacco e di parcheggio abusivo sul Corso Garibaldi. "L'operazione è scattata nella serata del 21 novembre a seguito di una segnalazione operata da un agente della Polizia Municipale al Nucleo Operativo del Comando. - si legge su una nota del Comune- Nel corso dell'intervento è stata rilevata la presenza di tre cittadini di nazionalità polacca intenti a svolgere l'attività di parcheggiatore abusivo. Si è proceduto, quindi, all'identificazione personale e alla contestazione dei verbali inerenti lo svolgimento dell'illecita attività, e successivamente all'allontanamento dei soggetti. L'area interessata al bivacco era intanto stata invece già bonificata dai responsabili dell'igiene urbana. Durante le operazioni di servizio è giunto sul posto il consigliere Santoro che, dopo aver semplicemente chiesto informazioni circa l'intervento in corso, si è allontanato".

"Si tratta -precisa il sindaco - di un atto di infantilismo politico e di mistificazione della realtà, volto ad ottenere visibilità e a sfruttare a proprio tornaconto personale il duro lavoro che quotidianamente il Comune di Salerno e la Polizia Municipale svolgono per garantire l'ordine e la sicurezza nei quartieri". Le operazioni dei vigili urbani, che sono quotidianamente disposte dal Comandante della Polizia Municipale su direttiva del Sindaco Vincenzo Napoli e dell'assessore all'Urbanistica e alla Mobilità Mimmo De Maio, proseguiranno nei prossimi giorni.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Morte di Melissa La Rocca, le parole della sua prof a una settimana dalla tragedia

Torna su
SalernoToday è in caricamento