menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Cava de' Tirreni, spaccio: arrestato pusher

Un pusher di Castel San Giorgio è stato tratto in arresto mentre un altro giovane è stato segnalato quale assuntore alla prefettura di Salerno

Il carcere di Salerno, zona Fuorni

E' di un giovane arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di un altro segnalato quale assuntore alla prefettura di Salerno il bilancio di un'operazione effettuata a Cava de' Tirreni dai carabinieri della locale tenenza. A renderlo noto i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello.

I militari, durante un servizio di controllo del territorio, hanno fermato un'automobile con due giovani a bordo. Alla guida un giovane, S. M. le sue iniziali, sul sedile passeggero un altro giovane. Nel corso di una perquisizione personale e dell'automobile i militari scoprono sul lato passeggero una dose di marijuana e uno spinello. Il conducente aveva inoltre 130 Euro in contanti ed un biglietto con alcuni nominativi e delle cifre. Nella successiva perquisizione domiciliare presso l'abitazione del giovane, a Castel San Giorgio, i militari hanno rinvenuto 45 grammi di marijuana e tutto l'occorrente per la preparazione delle dosi. Il giovane è stato quindi arrestato e condotto in carcere, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

L'altro giovane è stato invece "segnalato alla prefettura di Salerno, quale assuntore, alla Motorizzazione Civile per ritenuto venir meno dei requisiti psico-fisici per la patente di guida ed alla questura di Salerno in relazione ad un titolo polizia concesso a suo favore con il quale lavora".
 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    Torna su