Controlli anti-droga a Nocera Inferiore: denunciati tre giovani spacciatori

Nella prima serata di sabato 16 novembre, gli agenti del Commissariato hanno effettuato una irruzione in un appartamento di via Gramsci, zona dove era stata segnalata un'attività di spaccio di

Controlli anti-droga, nello scorso fine settimana, da parte degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore che, con il supporto di unità Reparto Prevenzione Crimin,  hanno effettuato dei servizi straordinari di controllo del territorio, con posti di controllo e perquisizioni domiciliari. Nella prima serata di sabato 16 novembre, gli agenti del Commissariato hanno effettuato una irruzione in un appartamento di via Gramsci, zona dove era stata segnalata un'attività di spaccio di sostanza stupefacente. All’interno del locale, la Polizia ha sorpreso tre giovani intenti a confezionare dosi di sostanza stupefacente utilizzando dei piccoli involucri di cellophane ricavati da un busta di plastica. All’arrivo degli agenti, i tre individui hanno cercato di disfarsi dello stupefacente, immergendo il mestolo nel quale era contenuta la droga, che stavano riscaldando su di un fornelletto da campeggio per dividerla in dosi, in una pentola di acqua bollente per poi lanciarlo da una piccola finestra posta al primo piano. Parte della sostanza è andata dispersa, ma un quantitativo è stato comunque recuperato sul davanzale della finestra e sul mestolo. Lo stesso è successivamente risultato al narcotest di tipo cocaina, con elevato grado di purezza per un peso complessivo di 3,87 grammi.

Il panetto di mannite

Una successiva perquisizione in una abitazione di Pagani, ha consentito di recuperare e sequestrare a casa di uno dei tre giovani anche un panetto di “mannite”, sostanza normalmente utilizzata per il taglio dello stupefacente. I tre, già noti alla forze dell’ordine, due originari dell’agro nocerino-sarnese ed uno straniero di origine ucraina, con regolare permesso di soggiorno, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La perquisizione

Un’altra perquisizione domiciliare è stata condotta in via Napoli nell’abitazione di un giovane di originario di Nocera Inferiore, dove gli agenti della Polizia di stato hanno rinvenuto 2,26 grammi di hashish detenuto per uso personale. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e il giovane verrà segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo. Nella stessa giornata, infine, sono stati sono stati effettuati 9 posti di controllo, identificati e controllati 145 persone e 66 veicoli. Sono state elevate anche 3 contravvenzioni per violazioni al codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Scossa di terremoto 2.7 a Romagnano al Monte: nessun danno

Torna su
SalernoToday è in caricamento