Da Capaccio al Kazakistan, inseguendo la musica: Caprino è una star

In arte Son Pascal, il giovane salernitano partendo da XFactor ha piano piano conquistato l'intera comunità del web con la sua musica

Son Pascal

Dal Cilento al Kazakistan, per riscoprirsi una star. E' questa la storia del 28enne Pasquale Caprino, originario di Capaccio. In arte Son Pascal, il giovane salernitano partendo da XFactor ha piano piano conquistato l'intera comunità del web con la sua musica. Intervistato anche da Repubblica, il cantante ora lancia ''Pascalistan'', un docu-reality, in onda da lunedì su DeejayTV, sulla  sua storia che ha tutto il sapore di una favola straordinaria.

Dopo aver vissuto per diversi anni in Gran Bretagna, ecco il volo di sola andata per il Kazakistan, per seguire una fan conosciuta in discoteca, sorella di un attore che organizza talent show. La svolta per l'artista, è stata una parodia di Sting caricata su Youtube che gli ha fatto contare 10mila visualizzazioni. Fondendo kazako, italiano, inglese, Caprino, dunque, ha coronato il suo più grande sogno: sfondare nel mondo della musica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento