Salvitelle, disoccupato si suicida dopo aver avvisato la cugina

G.A. si è tolto la vita nella sua abitazione, impiccandosi. Prima di suicidarsi, ha telefonato alla cugina per avvisarla

Tragedia a Salvitelle, nel salernitano: un uomo di 56 anni G.A. si è tolto la vita nella sua abitazione, impiccandosi. Prima di suicidarsi, ha telefonato alla cugina per avvisarla del gesto che avrebbe compiuto poco dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutili, purtroppo, i tentativi di salvarlo da parte dei sanitari dell’Humanitas di Polla giunti sul posto. L'uomo era disoccupato: alla base del gesto, tra le prime ipotesi, la mancanza di un lavoro. Dolore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura dei ristoranti in Campania: la Regione pubblica il video

  • Giù dal quinto piano di casa, dramma a Nocera: muore ragazzo di 16 anni

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Fiume Sele: dopo il lockdown, un'esplosione di colori e biodiversità

  • Rissa in pieno centro a Pontecagnano: un giovane in ospedale

Torna su
SalernoToday è in caricamento