Scuola sicura, al via test rapidi e tamponi al personale: i dettagli

Intanto, sempre sul fronte regionale, il Tar della Campania ha pronunciato oggi un decreto di sospensione della Ordinanza Sindacale del Comune di Napoli

Riflettori puntati sulla sicurezza delle famiglia e a tutela dei ragazzi e delle ragazze oltre che dell'intero personale scolastico, in Campania: il presidente Vincenzo De Luca ha dato mandato alla Direzione Salute e all'assessorato all'Istruzione di lanciare il progetto "Scuola Sicura".

L'annuncio

Già a partire dai prossimi esami di maturità e successivamente in vista dell'apertura del prossimo anno scolastico, saranno effettuati test rapidi e tamponi al personale docente e non docente. Per i soli esami di maturità lo "screening" per la sicurezza sanitaria riguarderà circa diecimila soggetti in Campania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso a Napoli

Intanto, sempre sul fronte regionale, il Tar della Campania ha pronunciato oggi un decreto di sospensione della Ordinanza Sindacale del Comune di Napoli, accogliendo le richieste di Palazzo Santa Lucia. In particolare, il Tribunale Amministrativo della Campania si è espresso sulle parti relative al prolungamento degli orari di somministrazione e vendita di alimenti e/o bevande, e di apertura dei relativi esercizi commerciali, in senso difforme, ed ampliativo, rispetto a quanto al riguardo previsto dalla ordinanza del Presidente della Regione Campania n. 53 dello stesso 29.05.2020 e ha sospeso l'ordinanza del Comune di Napoli.  Il Tar ha "Ritenuto che sussiste il “caso di eccezionale gravità e urgenza, tale da non consentire neppure la previa notificazione del ricorso e la domanda di misure cautelari provvisorie con decreto presidenziale” sotto il duplice profilo dell’aggravamento del rischio sanitario anche in ambito ultracomunale e della situazione di incertezza derivante dalla concorrenza di due discipline differenziate e contrastanti tali da ingenerare oggettivi dubbi sulla liceità dei comportamenti da tenere, da parte degli operatori economici e degli avventori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Cilento, avvistato il proprietario di "Louis Vuitton" con il suo mega yacht

Torna su
SalernoToday è in caricamento