Valle dell'Angelo, truffa ai danni della UE: denunciati due allevatori

I titolari di due aziende zootecniche sono stati denunciati dal corpo forestale dello Stato perchè avevano ricevuto contributi europei dichiarando un numero maggiore di animali bovini rispetto a quelli effettivamente posseduti

Immagine di repertorio

Due titolari di aziende zooteniche di Valle dell'Angelo, nel territorio del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, sono stati denunciati dagli uomini del corpo forestale dello Stato della stazione di Piaggine. I due sono accusati di truffa ai danni dell'Unione Europea. Secondo quanto si apprende dall'ANSA i controlli effettuati nelle aziende hanno infatti dimostrato la presenza rispettivamente di 61 e 62 capi bovini a fronte degli 86 e 73 caricati in anagrafe bovina. Il numero di bovini dichiarati avrebbe fruttato ai titolari delle aziende un indebito incasso di contributi europei complessivamente di 450mila Euro.

Durante i controlli, ai quali ha preso parte anche un veterinario dell'ASL, è emersa anche la presenza di 29 capi privi di marchio auricolare affetti da brucellosi mentre 15 vitelli, privi dei controlli sanitari, sarebbe stati comunque venduti, mettendo così a rischio la salute dei consumatori. Scattate le sanzioni amministrative previste per legge, i due titolari delle aziende sono stati denunciati per truffa aggravata e mancato rispetto delle condizioni igienico - sanitarie.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Fonderie Pisano, nuove verifiche: non tutti i morti colpiti dai veleni

    • Cronaca

      Pellezzano, auto rischia di precipitare in un dirupo: salvato il conducente

    • Cronaca

      Battipaglia, negozio con cellulari e accessori per pc non sicuri: denunciato il titolare

    • Cronaca

      Emozioni in musica ad Eboli, Ligabue infiamma il Palasele con "Made in Italy"

    I più letti della settimana

    • Terrore sul treno Napoli-Sapri: rapina i passeggeri impugnando una siringa e tira il freno

    • Torna l'ora legale, lancette spostate in avanti: ecco quando

    • Angri, si presenta in caserma ai carabinieri: "Faccio uso di droga, arrestatemi"

    • Dolore a Caggiano per la morte di padre e figlioletto, annullato il Carnevale

    • Tragico incidente a Buccino: morti un uomo e un bimbo, grave l'altro conducente

    • Bellizzi, realizzate le strisce pedonali rialzate: ecco di cosa si tratta

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento