Spaccio alle Universiadi, giovane con la droga negli slip: fermato in auto con la moglie e il figlioletto

La conducente dell’auto ha cercato di eludere il controllo, suscitando i sospetti della Polstrada di Nola: il giovane è apparso subito nervoso ed agitato

Spaccio durante le Universiadi, a Mercato San Severino. Il 1° luglio, alle ore 23.30 circa, sulla strada extraurbana del comune di Mercato San Severino, una vettura del servizio di vigilanza stradale per il noto evento, ha fermato una Fiat Punto con 3 persone a bordo di cui un minorenne, figlio della coppia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

La conducente dell’auto ha cercato di eludere il controllo, suscitando i sospetti della Polstrada di Nola: il giovane è apparso subito nervoso ed agitato. Il ragazzo, con svariati precedenti di polizia, è stato perquisito: nel suo intimo, 2 stecche di hashish e 59 dosi di cocaina già confezionate e pronte per essere cedute a terzi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento