Aeroporto di Salerno: "ore contate" per la firma, tutto pronto per l'ampliamento

Capodichino e Salerno dovranno diventare vasi comunicanti, per consentire alla Campania di avere un’unica struttura aeroportuale gestita da Gesac-Capodichino

Ormai è imminente, lo sblocco della pratica per i necessari lavori di ampliamento dell'aeroporto  di Salerno. Sia il direttore generale dell’Enac che il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Andrea Cioffi (M5S), ieri hanno annunciato la firma in calce al Decreto per la gestione totale dello Scalo aeroportuale salernitano.

L'obiettivo

Come ricorda Liratv, Capodichino e Salerno dovranno diventare vasi comunicanti, per consentire alla Campania di avere un’unica struttura aeroportuale gestita da Gesac-Capodichino, con l’aeroporto di Salerno che consentirà di alleggerire il movimento-passeggeri dello scalo napoletano, portando ad un incremento di almeno 5 milioni di viaggiatori a tre anni dal completamento delle piste, a tutto vantaggio del territorio campano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento