Salerno ospita le Fondazioni bancarie italiane: ecco il programma

Il presidente della Fondazione Carisal Cantarella: "Il Sud ha bisogno di politiche di sostegno allo sviluppo sostenibile moderno e credibile"

E’ in programma venerdì 17 maggio, dalle ore 17, presso il “Lloyd Baia Hotel” di Salerno, l’incontro sul tema “Dal territorio alla Comunità: il ruolo delle Fondazioni” promosso dalla Fondazione Carisal con Acri e Consulta della Fondazioni di origine bancaria del Sud Italia. L’evento vedrà la presenza del gotha del mondo delle Fondazioni di origine bancaria ed, in particolare, l’intervento di Giuseppe Guzzetti, storico presidente di Acri (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa), e di Fondazione Cariplo, per ricevere il doveroso omaggio all’opera svolta in 20 anni, al servizio dell’autonomia delle Fondazioni e della crescita del territorio.

Il commento

Sulla questione interviene il presidente della Fondazione Carisal Alfonso Cantarella: “Il Sud ha bisogno di politiche di sostegno allo sviluppo sostenibile moderno e credibile. La cultura progettuale delle Fondazioni di origine bancaria è un modello da importare sui territori meridionali, per contribuire ad un cambiamento nella relazione tra il mondo delle associazioni e del terzo settore e quello del mecenatismo filantropico, anche attraverso un progetto di sistema tra le Fondazioni bancarie del Sud. Anche per questo invitiamo Istituzioni, associazioni, imprese e startup all’incontro di Salerno, una grande occasione per comprendere meglio le modalità di relazione delle nostre organizzazioni”.

Il programma

Introdurrà i lavori lo stesso Cantarella,il quale è anche coordinatore della Consulta del Sud Italia. E’ prevista la presenza, tra gli altri, di Cesare Mirabelli (già presidente emerito della Corte Costituzionale), Fabrizio Palermo (Amministratore delegato e Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti), Gaetano Giunta (Fondatore e Segretario Generale Regione Sardegna), Massimo Zedda (già sindaco di Cagliari e consigliere Regione Sardegna), Carlo Borgomeo (Presidente Fondazione con il Sud), dopo i saluti della Prefettura e del Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese. Modererà i lavori Luca Mattiucci, direttore responsabile de Il Paese Sera. In apertura è previsto il reading del testo “Una barba a Salerno” del poeta salernitano Alfonso Gatto, a cura di Yari Gugliucci, con un accompagnamento musicale del M. Aldo Vigorito.

A chiusura, si assisterà all’esibizione del Coro Giovanile “Il Calicanto” diretto dal M. Silvana Noschese dell’Associazione Culturale Estro Armonico di Salerno.  L’evento è reso possibile anche grazie al contributo di Banca Patrimoni Sella & C., società del gruppo Sella. Media Partner del convegno sarà la web radio “Panthakù” dei ragazzi coinvolti nel progetto “Panthakù. Educare dappertutto”, sostenuto da Con i Bambini Impresa Sociale con il bando “Adolescenza”. Gli aspiranti speaker radiofonici si sperimenteranno in interviste ai relatori del convegno che andranno in onda durante la diretta, prevista tra fine maggio e inizi di giugno, sulla piattaforma radiofonica “spreaker” .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Pioggia e vento, nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente sulla Cilentana, muore Francesco Farro: donati gli organi

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

Torna su
SalernoToday è in caricamento