Templi di Paestum chiusi in estate nei festivi? Protestano i lavoratori

Assolutamente critico, intanto, il caso dei 16 dipendenti del campo Le Costiere -Persano Golf Resort, la struttura a 18 buche degli Alburni

Templi

Forte agitazione al Museo Archeologico Nazionale di Paestum, questa mattina. Hanno aperto i siti storici con due ore di ritardo, infatti, gli addetti alla vigilanza, dipendente dal ministero per i Beni Culturali che non ha ancora approvato il superamento del limite del 30% dei turni festivi.

Ciò significa che a partire dall’1° luglio, anche il museo e gli scavi di Paestum resteranno chiusi le domeniche ei giorni festivi. I dipendenti di Paestum, con il personale di vigilanza dipendente dal ministero per i Beni Culturali, protestano anche per il mancato pagamento degli straordinari, dallo scorso dicembre.

Assolutamente critico, intanto, il caso dei 16 dipendenti del campo Le Costiere -Persano Golf Resort, la struttura a 18 buche degli Alburni inaugurata in pompa magna nel 2010 e anche recentemente per ultime 9 buche. Da dicembre 2012, i dipendenti non hanno percepito più nessuno stipendio (eccezion fatta per un acconto di 500 euro dato ad aprile e relativo allo scorso mese di novembre). A lanciare l'allarme, Remo Criscuolo, segretario della Fisascat Cisl salernitana: “Queste persone vantano metà dello stipendio di novembre, dicembre, la tredicesima, gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio e giugno. E’ una situazione paradossale che sta toccando livelli di miseria assoluta”, ha tuonato Criscuolo, prendendo a cuore la situazione dell'impianto gestito dalla Italian Golf Development, la Srl di Brescia.

“Insieme all’avvocato Armando Esposito, componente dell’ufficio legale del sindacato di categoria, abbiamo chiesto spiegazioni alla società per aver innanzitutto certezze sul pagamento degli stipendi arretrati e, successivamente, sul futuro dell’impianto e dei lavoratori”, ha concluso Criscuolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento