Gabriele Cirilli ospite speciale di Teatrando sul Tusciano, il 16 settembre

Gabriele Cirilli

E' Gabriele Cirilli, attore e cabarettista abruzzese, l'ospite speciale di Teatrando sul Tusciano, che il 16 settembre vivrà la sua serata conclusiva. Immediato, talvolta irriverente con la sua satira, geniale nella creazione di alcuni personaggi che hanno prima conquistato il pubblico del teatro e poi bucato lo schermo televisivo, Cirilli è uno degli allievi della grande scuola di recitazione di Gigi Proietti, che ha frequantato ai tempi della gavetta, negli anni Ottanta.

I primi passi

Con la benedizione della nonna di Sulmona, "che mi diceva sempre Gabriè Gabriè, stai attento", Cirilli è diventato attore di successo ed il palcoscenico, adesso, è non solo la sua professione ma anche la sua vita. Teatrando sul Tusciano, rassegna curata da Alessia Ciancio, direttore artistico, e da Filomena Poppiti, assessore comunale cui è affidato il coordinamento, si congeda, dunque, in grande stile, dal pubblico di Olevano sul Tusciano, nella serata che coinciderà anche con la chiusura del sipario sulla quinta edizione della kermesse ospitata nell'anfiteatro della Villa Comunale, frazione di Ariano.

Info utili

L'ingresso è gratuito. Si comincia alle ore 20 con danza, canto, cabaret e con la consegna dei riconoscimenti alle compagnie partecipanti, ultima delle quali "Giffoni Teatro", in scena il 14 settembre, ore 20, in "Bustarella con il morto". Poi spazio alle gag di Gabriele Cirilli, direttamente da "Tale e Quale Show".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Musica, mercatini, cibo, artisti di strada: PasquettArt ad Agnone Cilento

    • Gratis
    • dal 12 al 13 aprile 2020
    • Agnone Cilento
  • Lindy Hop a casa, a distanza: ecco l'iniziativa "Continuiamo a ballare Challenge"

    • Gratis
    • dal 10 al 31 marzo 2020
    • Salerno
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento