Tavola celeste il 10 febbraio e kiss ticket alle Grotte di Pertosa, il 14 febbraio

  • Dove
    Grotte di Pertosa, Museo del Suolo
    Indirizzo non disponibile
    Auletta
  • Quando
    Dal 10/02/2018 al 14/02/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Nel giorno di San Valentino un biglietto d'ingresso vale per due persone
  • Altre Informazioni
    Tema
    San valentino
Grotte di Pertosa

Da sabato 10 febbraio le Grotte di Pertosa-Auletta e i Musei MIdA riapriranno al pubblico con un’avvincente novità: il Museo del Suolo ospiterà  “La Tavola Celeste”, un’installazione multisensoriale che tra forme, olfatto, acustica. Ispirata al testo di Francesco Niccolini “Il Grande Orologiaio”, reinterpreta quattrocento anni di studio del cielo, del tempo e della navigazione attraverso tentativi ed errori, uomini e scoperte che dal 1300 al 1700 hanno segnato la nostra visione del mondo e la percezione dell’uomo rispetto allo spazio e al tempo. Oltre al Museo del Suolo, riaprirà anche il Museo Speleo Archeologico, nel centro storico di Pertosa. A San Valentino, nel giorno dedicato all’amore, mercoledì 14 febbraio sarà possibile fruire della promozione kiss ticket: tutte le coppie che verranno in visita alle grotte di Pertosa-Auletta pagheranno un solo biglietto anziché due per l’accesso turistico.  


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Locus solus a Nocera Inferiore

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 20 dicembre 2019 al 30 gennaio 2020
    • Fedele Studio
  • Jorge Mario Bergoglio: la presentazione del libro sulla biografia intellettuale del Santo Padre

    • Gratis
    • 14 febbraio 2020
    • Museo Diocesano “San Matteo”
  • "Years of denial live" arriva al Max Club di Salerno

    • dal 7 al 8 febbraio 2020
    • Max Club Live
  • Teatro visuale e arte contemporanea a "Mutaverso teatro": appuntamento a Salerno

    • 31 gennaio 2020
    • Auditorium Centro Sociale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento