Al Teatro Arbostella di Salerno in scena "Non sono un gigolò"

  • Dove
    Teatro Arbostella
    Via Verdi, 2
  • Quando
    Dal 14/11/2015 al 29/11/2015
    Spettacoli nei fine settimana 14-15- 21-22-28-29 novembre 2015, il sabato alle 21.15 e la domenica alle 19.15.
  • Prezzo
    biglietto 12 euro, ridotto 10.
  • Altre Informazioni
    Sito web
    teatroarbostella.com

Da sabato 14 novembre il Teatro Arbostella di Salerno ospita lo spettacolo "Non sono un gigolò". A calcare le scene del teatro salernitano sarà per tre weekend consecutivi la compagnia partenopea “Acis il Sipario”: scritto, diretto e impersonato da Sasà Palumbo nei panni dello chef Michele Gigolo, il lavoro può contare sulla forza trainante di un gruppo d’attori davvero valido quali Marianna Sugliano, Daniele Lops, Franco Tortora, Rosa Cece, Alfonso Marsella, Assunta Miele, Laura Minichini, Gianni Palumbo e Simone Scarpati. Una farsa dal cuore moderno quella portata all’Arbostella, che rendendo giustizia al vero ruolo del teatro affronta tematiche serie in maniera apparentemente leggera portando alla riflessione gli spettatori. Info e prenotazioni: 089/3867440 – 347/1869810.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Artistamps interfolio all’encyclopedie covid-19: ecco la mostra

    • Gratis
    • dal 28 aprile al 28 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • #iomiallenoacasa con Agnese (evento su Youtube)

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • #globalviralemergency/fate presto - l’arte tra scienza, natura e tecnologia

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 13 giugno 2020
    • Spazio Ophen Virtual Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento