FN Eboli: “Censura su facebook ma il nostro social è la piazza; al via le azioni legali"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“In questi giorni, come è apparso su tutti i media nazionali, Forza Nuova è stata oggetto di una sistematica operazione di censura da parte del celebre social “facebook”, sulla base di illazioni diffamatorie e calunniose che nulla hanno a che vedere con la realtà.”
“La censura, che è arrivata proprio nel giorno in cui a Roma si protestava contro questo governo anti-nazionale, non ha risparmiato nemmeno Forza Nuova Eboli che ha subito la disattivazione sia della pagina “FN Eboli”, sia del profilo personale del sottoscritto segretario ebolitano: una multinazionale privata con introiti miliardari quindi si arroga il diritto di andare oltre alle leggi dello Stato dichiarando “fuori legge” un partito con migliaia di iscritti e simpatizzanti in tutta Italia. Ad Eboli FN è stata presente in tutte le varie competizioni elettorali sempre nel rispetto della legge ma evidentemente a facebook e a chi lo controlla danno fastidio tutte le voci fuori dal “politicamente corretto”.

“Il Segretario Nazionale di Forza Nuova Roberto Fiore ha già dato mandato all’ufficio legale di procedere contro Facebook Italia per il reato di diffamazione e per i danni che gli utenti ingiustamente disattivati abbiano subito: ad ogni modo il nostro “social” di riferimento resterà sempre la piazza; per questo motivo nel prossimo fine settimana saremo presenti con i nostri militanti e le nostre iniziative nella principali città italiane”.
   

          Il Segretario Cittadino di Forza Nuova Eboli
  

Torna su
SalernoToday è in caricamento