De Luca: "Bisogna colpire gli evasori, non i cittadini onesti"

Il primo cittadino di Salerno, con riferimento all'IMU, ha espresso rabbia per il fatto che "a pagare siano sempre i cittadini onesti"

Vincenzo De Luca

"Basta con il terrorismo fiscale" così il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca che ha espresso malcontento per il fatto che "a pagare siano sempre i più deboli". Il primo cittadino salernitano, membro del partito democratico, ha aggiunto: "Non è più tollerabile - sostiene il sindaco di Salerno - che a pagare siano solo i più deboli mentre gli evasori totali non vengano mai puniti in maniera esemplare. C'é un clima di angoscia nel paese che dobbiamo rompere ridando fiducia e tranquillità ai cittadini onesti, alle imprese, agli artigiani ai lavoratori dipendenti, colpendo in maniera durissima i grandi evasori e gli evasori totali. Continuare a colpire i piccoli contribuenti significa far sprofondare sempre più il paese in una condizione di ansia e preoccupazione che non potrà mai risollevare le sorti della nostra economia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento