Navigator, Di Maio contro De Luca: "Fa un dispetto ai campani"

Il vice premier ospite del Giffoni Film Festival ha parlato anche del caso Arata. Nessun riferimento al mandato zero che ha sollevato polemiche

Foto Guglielmo Gambardella

Un fondo di venture capital per le startap, l'innovazione per i giovani, il caso Arata, l'autonomia, i Navigator e le dichiarazioni al vetriolo contro De Luca e soprattutto nessun riferimento al mandato zero per consiglieri comunali e di municipio, la proposta che ha sollevato non solo polemiche ma anche ironia sui social. Il vice premier Luigi Di Maio, accompagnato dal patron del Giffoni Film Festival Gubitosi, dal sindaco di Giffoni Valle Piana e dal vice perfetto vicario Forlenza, è sbarcato alla Cittadella del Cinema

L'annuncio

"Un fondo di venture capital, un miliardo di euro da settembre", dice Di Maio. "L'innovazione è fondamentale - prosegue - per rilanciare il Sud. Possiamo farcela con azioni e investimenti. Da settembre ci metteremo un miliardo subito, GFF precursore perchè ci sono giá state startup e incubatori. L'innovazione è innata nei ragazzi e noi la premieremo con un fondo mai esistito, che consentirà ai ragazzi non più di andare a Parigi e Berlino per farsi finanziare idee. Lavoriamo per migliorare il futuro del Paese. A settembre dobbiamo portare a casa anche il taglio di 345 poltrone da parlamentare. Se riusciamo ad approvare questa riforma è davvero una svolta storica: parlamentari che approvano la propria abolizione ".

Caso Arata 

"Siamo orgogliosamente rompiscatole - scherza il vice presidente del Consiglio dei Ministri - Ho letto intercettazioni nelle quali si dice che il Movimento 5 Stelle è rompiscatole per non dire altro ed è anche ferma emendamenti per impedire di far fare business ad un certo Arata che è in combutta con Nicastri che si dice essere il prestanome di Messina Denaro. Sia non orgogliosi di essere rompiscatole e se qualche volta diciamo no, i nostri no servono ad arginare interessi loschi. Si parlava del fatto di piazzare sotto segretari nei Ministeri per frenare e arginare questa nostra azione. Siamo orgogliosi di avere questi nemici indagati per corruzione e per mafia e siamo orgogliosi di aver bloccato emendamenti su eolico e biometano che sarebbero serviti a far fare business".

Navigator

Di Maio attacca il governatore della Campania sui navigator: "De Luca è contro perché dice altri precari. Io dico che non avrei immaginato assurdità tale. In Campania ci sono 500 addetti ai centri per l'impiego. Non bastano: vanno formate e potenziate. Da Roma sto mandando altre 500 persone in Campania - 471 per l'esattezza -  Per dare una mano ai centri per i prossimi tre anni. La Regione dice che non li vuole. Si tratta di laureati. Spero che la Regione ci ripensi. Non  assumendoli, De Luca rinuncia a circa 70 milioni di euro, perché anche le strutture non sono adeguate ed è tutto da rifare, computer e software. Dopo 20 anni di richieste pressanti, adesso si tirano indietro. Sono il primo Ministro del Lavoro che gli manda lavoro e risorse e lui non se li prende per una questione politica. Sta facendo un dispetto a me e ai campani. E' in ballo il futuro di centinaia di migliaia di giovani campani che vorrebbero recarsi al centro per l'impiego e trovare dall'altra parte persone competenti che possano indirizzarli. De Luca invece stoppa tutto per una bega politica. Spero che rinsavisca, altrimenti il tavolo Stato-Regioni dovrà prendere provvedimenti".

Autonomia

"L'autonomia si deve fare ma senza danneggiare il Centro Sud, senza togliere soldi agli altri e senza eliminare i meccanismi di solidarietà che sono già mancati in questi anni. Auspico dialogo in questi giorni con i governatori, anche con quelli del Sud. Tutti uniti e tutti insieme. Un Paese sovrano è un Paese unito. Se viene meno la sovranità e ci si disgrega, viene meno anche l'unità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Pioggia e vento, nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente sulla Cilentana, muore Francesco Farro: donati gli organi

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

Torna su
SalernoToday è in caricamento