Palomonte, il vice sindaco scrive al sindaco Casciano: "Prenda posizione contro il Decreto Salvini"

Il numero due del Municipio Simone Valitutto ha protocollato una lettera per chiedere che l'Amministrazione, di cui fa parte, si schieri contro la legge

Il vice sindaco di Palomonte Simone Valitutto ha inviato una lettera al primo cittadino Mariano Casciano – e per conoscenza anche ai suoi colleghi di Giunta – per chiedere che l’Amministrazione comunale intraprenda “iniziative, politiche e amministrative, che superino le forti criticità” del Decreto Sicurezza del ministro Salvini affinchè “in questo delicato momento storico per l’Italia, Palomonte possa contraddistinguersi per i suoi principi di integrazione e non di esclusione”.

La denuncia

Nel documento protocollato al Municipio, il vice sindaco si rivolge a Casciano: “I primi giorni del 2019 sono stati contrassegnati dalle dichiarazioni e dagli atti amministrativi di numerosi sindaci italiani rispetto ai dubbi di incostituzionalità di alcuni articoli del cosiddetto “Decreto Sicurezza” (decreto legge 4 ottobre 2018, n.113); tutto ciò – ricorda - oltre a avviare i passaggi necessari per coinvolge la Corte Costituzionale nell’esprimersi sulla questione, ha spinto alcuni primi cittadini a promulgare ordinanze specifiche per non negare diritti fondamentali di cittadinanza che verrebbero lesi. Anche in provincia di Salerno, organizzazioni sindacali, partiti politici, associazioni e singoli cittadini stanno chiedendo alle Amministrazioni Comunali una presa di posizione in merito”. Di qui l’appello a promuovere iniziative politiche e amministrative “consapevole che l’Amministrazione da lei guidata è fondata su principi di giustizia sociale, uguaglianza e inclusione che hanno come faro i diritti sanciti dalla Costituzione Italiana”.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento