Sport e integrazione: ad Ascea nasce la "Magnocavallo City"

Gli atleti sono tutti giovani stranieri selezionati dallo storico mister Alfonso D'Angiolillo e l'idea è stata sostenuta dal presidente Vincenzo Abbagnale

La squadra - foto di Francesco Maraucci

Lo sport unisce e integra. Lo prova la neonata squadra di calcio "Magnocavallo City", ad Ascea: gli atleti sono tutti giovani stranieri selezionati dallo storico mister  Alfonso D'Angiolillo e l'idea è stata sostenuta dal presidente Vincenzo Abbagnale.

La squadra milita nel campionato di 3° categoria 2018/2019: tanta curiosità ed un plauso per l'iniziativa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prova a recuperare il pallone, cade da 12 metri: 15enne in coma a Nocera Inferiore

  • Cronaca

    Frode fiscale internazionale: 10 arresti e sequestro per oltre 1 milione, base nell'Agro

  • Cronaca

    Ladri in azione nel quartiere di Pastena, raid in un negozio d'abbigliamento

  • Cronaca

    Investita e uccisa da un tir, condannato scafatese: "Non poteva passare da lì"

I più letti della settimana

  • Femminicidio a Salerno: Nunzia protagonista di "Amore criminale" condotto dalla Pivetti

  • Morte di Alessandro Farina, sette medici indagati per omicidio colposo

  • Braccianti ridotti in schiavitù: arrestato Pasquale Infante di Eboli

  • Incidente a Fratte, auto contro muro: muore 49enne di Baronissi

  • Incidente stradale tra Battipaglia e Bellizzi: morta una 56enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento