Sport e integrazione: ad Ascea nasce la "Magnocavallo City"

Gli atleti sono tutti giovani stranieri selezionati dallo storico mister Alfonso D'Angiolillo e l'idea è stata sostenuta dal presidente Vincenzo Abbagnale

La squadra - foto di Francesco Maraucci

Lo sport unisce e integra. Lo prova la neonata squadra di calcio "Magnocavallo City", ad Ascea: gli atleti sono tutti giovani stranieri selezionati dallo storico mister  Alfonso D'Angiolillo e l'idea è stata sostenuta dal presidente Vincenzo Abbagnale.

La squadra milita nel campionato di 3° categoria 2018/2019: tanta curiosità ed un plauso per l'iniziativa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dramma a Fisciano, rinvenuto il cadavere carbonizzato di una donna

  • Cronaca

    Genitori, fratellastro e cognata abusavano di una minore: in manette "la famiglia degli orrori", 4 arresti

  • Cronaca

    "Trattati come schiavi", lo sfogo dei dipendenti nell'indagine sul lavoro nei market dell'Agro

  • Politica

    Sanità, l'annuncio di De Luca: "Assumiamo 7600 dipendenti nelle Asl"

I più letti della settimana

  • Dipendenti minacciati sotto estorsione, arrestato ex colonnello di Nocera

  • "Trattati come schiavi", lo sfogo dei dipendenti nell'indagine sul lavoro nei market dell'Agro

  • Nocera Inferiore, Corona non si presenta al ristorante: scatta la segnalazione

  • Nocera Superiore, va in ospedale e scopre che il suo feto è morto: scatta la denuncia

  • "Ladri bulgari a Scafati", il raid di fuoco ordinato dal clan per proteggere le famiglie

  • Incidente a Casal Velino, auto contro muro: muore una 21enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento