Salernitana di nuovo ko, la voce dei tifosi: "La Befana porti giocatori nuovi"

La Salernitana ritorna piccina, ridimensionata dallo Spezia, e i tifosi aspettano adesso i rinforzi di gennaio. E' questo il desiderio del popolo granata dopo il ko subito in Liguria

La Salernitana ritorna piccina, ridimensionata dallo Spezia, e i tifosi aspettano adesso i rinforzi di gennaio. "La Befana ci porti giocatori nuovi": è questo il desiderio del popolo granata dopo il ko subito in Liguria.

La voce dei tifosi


"Credo sia difficile commentare la partita di oggi, forse i centrali difensivi dovevano ancora digerire i  panettoni natalizi. Oggi davvero imbarazzanti Karo e Billong, lenti e svogliati. Il resto praticamente non pervenuto. Eppure, nonostante tanta mediocrità, la stavamo per pareggiare, merito di un grande Scuffet. Oltre il danno, la beffa: alla prossima trasferta saremo falcidiati dalle squalifiche. Insomma, un fine anno da dimenticare", dice Mario De Rogatis. Ecco il commento di Antonio Positano: "Partita condizionata dal gol preso nei minuti iniziali e da poca brillantezza fisica. La squadra deve essere migliorata se vogliamo restare stabilmente nella zona play off. Ventura a centrocampo non ha indovinato tutte le mosse ed è necessario acquistare un centrale difensivo. Basterebbe poco per migliorare questa squadra. Buon anno a tutti". Mimmo Rinaldi: "Scuffet la prende al 95 minuto Micai no. Potrei riassumere così. L'hai giocata sei stato sfortunato. Akpa Akpro e Dziczek mai presenti. Altro stadio ostico che fa male alla Salernitana. Ultimo appunto su Gyasi: ha fatto 700 falli non è mai stato ammonito". "Salernitana che non fa il salto di qualità, che si incarta su se stessa facendo un passo indietro rispetto al poker di qualche giorno fa - dice Giuseppe Spina - Confidiamo per qualche regalo della Befana...". Ciro Troise: "Squadra con la testa ancora negli spogliatoi dell'Arechi a festeggiare la vittoria contro il Pordenone. Ci siamo svegliati solo sul due a zero. Il mercato di gennaio svelerà le reali intenzioni della società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento