Salernitana - Modena: le probabili formazioni

Scelte quasi obbligate per il tecnico Menichini. In difesa danno forfait sia Bagadur che Franco, al loro posto giocheranno Empereur e Rossi. A centrocampo, l'unica novità sarà il rientrante Odjer. In attacco invece Bus rileverà lo squalificato Coda

Foto di Guglielmo Gambardella

La partita dell'anno è oramai alle porte. Dopo una lunga ed estenuante rincorsa verso la zona salvezza, domani la Salernitana avrà la ghiottissima chance contro il Modena (appaiata in classifica con i granata a quota 41 punti, insieme al Latina) di dare la definitiva svolta a questo tormentato campionato di serie B. Però, per poter "virare la prua della nave" in direzione del porto e raggiungere la meta, c'è da superare l'ennesimo scoglio stagionale, che stavolta "indossa" i colori gialloblu degli emiliani: da Modena, la formazione allenata da mister Bergodi è annunciata in grande spolvero, e pronta ad espugnare il "Principe degli Stadi". In casa granata invece, non c'è vigilia senza "un'emergenza formazione", ma oramai tecnico e tifosi sono talmente assuefatti a tale precarietà, da non farci quasi più caso.

Oltre a Coda (squalificato), le defezioni più importanti sono quelle di Bagadur e Franco, entrambi per problemi fisici accusati durante il durissimo match di Ascoli. A destar qualche preoccupazione, anche la caviglia malandata di Bernardini, colpito duro in uno scontro di gioco in allenamento, ma stringendo i denti dovrebbe recuperare. In caso di forfait è comunque pronto Alessandro Tuia. Nonostante la solita "moria delle vacche", il trainer proporrà comunque il 4-4-2, modulo divenuto finalmente pilastro e non più soggetto ad improvvide modifiche. Davanti a Terrecciano, la linea difensiva sarà composta da Colombo Rossi sui rispettivi out di competenza, e dai due centrali Empereur Bernardini; a centrocampo, l'unica novità rilevante sarà il ritorno di Odjer (Ronaldo si accomoderà nuovamente in panchina) che tornerà a far coppia con Moro, mentre sulle fasce conferme in vista sia per Ikonomidis che per Nalini; in attacco ci saranno Donnarumma ed il rumeno Bus, chiamato nel difficile compito di non far rimpiangere "Bomber Coda", appiedato per un turno dal giudice sportivo.

Intanto, la tifoseria granata scalda i motori, ed è pronta a far il suo dovere fino in fondo per spingere Moro e compagni alla vittoria: allo stadio Arechi infatti sono attesi non meno di 20mila spettatori. Numeri come sempre impressionanti, per una squadra impelagata nei bassifondi della classifica e che lotta "solo" per conservare la categoria. 

Le probabili formazioni:

Salernitana (4-4-2): Terracciano, Colombo, Rossi, Empereur, Bernardini (Tuia), Moro, Odjer, Nalini, Ikonomidis, Donnarumma, Bus.
Allenatore: Menichini 

Modena (4-3-1-2): Manfredini, Osuji, Marzorati, Gozzi, Rubin, Nardini, Giorico, Bentivoglio, Mazzarani (Belingheri), Granoche, Luppi.
Allenatore: Bergodi

Arbitro: Sig. Leonardo Baracani della sez. di Firenze

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento