Angri, ruba 4000 euro di acqua alla Gori con un allaccio abusivo

Il protagonista è un uomo di Angri, imputato e titolare di un'armeria.

Aveva rubato l'acqua attraverso un allaccio abusivo, ora finisce a processo. Il protagonista è un uomo di Angri, imputato e titolare di un'armeria. 

Il furto

Secondo le accuse, danneggiò la rete idrica gestita dalla Gori, inserendo un tronchetto e creando un allacciamento idrico abusivo con la propria abitazione. In questo modo, si sarebbe impossessato di una quantità d'acqua pari a 1789.07 metri cubi, corrispondenti a più di 4mila euro. Ad incastrarlo furono i carabinieri di Angri, che, insieme al supporto di un geometra in servizio presso la Gori, individuarono l'allacciamento abusivo, per poi risalire all'identità del proprietario del contatore. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terrore a Battipaglia, rapinata armata in banca: bottino di 5 mila euro

  • Cronaca

    Treno bloccato in galleria per 40 minuti: odissea per i pendolari sulla tratta Sapri-Napoli

  • Cronaca

    Rapina in gioielleria: agli arresti domiciliari un 27enne

  • Cronaca

    Blitz nei Nas in una Casa di riposo per anziani a Campora: scattano tre denunce

I più letti della settimana

  • Nocera Superiore, si schiantò con la moto: muore 22enne

  • Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Travolto da un'auto mentre cammina tra Battipaglia e Eboli: morto 53enne

  • Terremoto nel mare del Cilento: tensione tra i residenti

  • "Miracolo" a Sicignano degli Alburni, dalle fiamme appare San Vincenzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento