Maltrattava i due figli, il sospetto della violenza sessuale: arrestato uomo ad Ascea

I minori erano stati affidati a lui dopo la separazione dalla moglie. Si tratterebbe di un’altra storia, qualora fossero accertate le accuse, drammatica e triste che arriva dalla provincia di Salerno

I carabinieri di Vallo della Lucania, su disposizione della locale Procura, hanno sottoposto a misura cautelare un uomo di Roma, ma domiciliato ad Ascea, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. E, in particolare, nei confronti dei due figli minori di 12 e 13 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’inchiesta

L’indagine è partita a seguito di una segnalazione raccolta dal personale della Stazione Carabinieri di Ascea, successivamente sviluppata dal personale della Sezione Operativa del Comando Compagnia di Vallo della Lucania, la cui attività ha permesso di far luce sulla difficile situazione dei due minori, che erano stati affidati al padre dopo la separazione dalla moglie. Su di lui pende l’ombra anche della violenza sessuale ai danni della figlia.  Si tratterebbe di un’altra storia - qualora fossero accertate le accuse - drammatica e triste che arriva dalla provincia di Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento