Evade da comunità terapeutica: 47enne nocerino finisce in carcere

Il pregiudicato, già noto alle forze dell’ordine, era sottoposto agli arresti domiciliari per reati di tipo predatorio commessi ai danni della sua ex convivente

Un 47enne di Nocera Inferiore, B.D le sue iniziali, è stato rinchiuso in carcere a seguito di una nuova ordinanza di custodia cautelare emessa a suo carico dal locale tribunale.

Il nuovo arresto

Il pregiudicato, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica di Salerno per reati di tipo predatorio commessi ai danni della sua ex convivente, è accusato di essere evaso proprio dalla struttura terapeutica. L’uomo, rintracciato dagli agenti del Commissariato di Polizia, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Salerno - Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento